29.02.2012
Quatur – Ordinanza della Corte penale (SK.2011.23)



Con decisione del 28 febbraio 2012 nella causa SK.2011.23 la Corte penale del Tribunale penale federale ha rinviato l'incartamento al Ministero pubblico della Confederazione sostanzialmente perché ha considerato che le irregolarità rilevate a livello di partecipazione della difesa agli interrogatori dei testimoni a carico, data la loro entità, non possono essere sanate in sede dibattimentale ma rendono necessari un certo numero di complementi istruttori da parte del Ministero pubblico della Confederazione come esplicitamente previsto in questi casi dal nuovo Codice di procedura penale.





Ritornare alla pagina precedente: Comunicati stampa 2012